-jm- log

Immagini interrotte, link interrotti e altri problemi

Posted by on June 27th, 2015 at 1:19:18, under Announcement, italian, manteinance, phpBB

Update 2015-07-03
Conversion /2 in – Site news

Molte immagini su blog potrebbero non essere visibili perché i redirect 301 non sono ancora operativi

(continue reading…)

Leave a Comment :, , more...

14 gennaio, giorno della Liberazione

Posted by on January 14th, 2015 at 13:24:04, under italian, politics, shared, Twit

Feu d'artifice

Oggi alle 10.30 il monarca repubblicano ha firmato e fatto consegnare le lettere di abdicazione.

Oggi, 14/1/2015, ci siamo liberati di questo reuccio poco coraggioso, che ci ha dato i governi Monti, Letta e Renzie.

Il monarca del declino economico che ha regnato sul derelitto Paese dello Stivale durante la peggiore recessione dal 1929, il monarca che ha visto con i suoi occhi il triple dip (caso più unico che raro), fatto a cui ha contribuito attivamente firmando le leggi che hanno portato a una forca fiscale senza precedenti.
Il monarca che ha visto la disoccupazione giovanile (15-24 anni) schizzare a livelli mai visti (43.9% a novembre), il monarca che ha visto il tasso di occupazione scendere al 55.5% (quindi 44.5% tra inattivi e disoccupati e senza contare i cassintegrati, conteggiati tra gli occupati). Il monarca delle riforme fatte a parole, il re che ha raccolto quanto seminò da presidente di quella sciagurata Camera che snaturò l’art. 68 della Costituzione.
E infine: il monarca che – salvo clamorosi commissariamenti o improbabili rivolte popolari – ha dato alla luce il ventennio renzista, fatto di tante parole e tantissime tasse.

Nunc est bibendum.

Leave a Comment :, , , , more...

6 migranti sorpresi a bordo di un camion in autostrada: denunciati

Posted by on February 16th, 2018 at 19:15:15, under italian, politics, shared, Twit

Sei migranti, cinque eritrei e un sudanese, sono stati scoperti dalla polizia, nascosti a bordo del cassone di un camion in un piazzale autostradale nei pressi di Ceva (CN). Il conducente ha avvisato le Forze dell’Ordine intorno alle 7:30 per rumori sospetti e poi ha fermato il mezzo.

I sei individui, probabilmente saliti a bordo a Ventimiglia all’insaputa dell’autista, sono stati denunciati a piede libero per violazione delle norme sull’accoglienza.

Leave a Comment :, , , more...

Aspettare e vedere

Posted by on February 13th, 2018 at 17:30:26, under italian, rants

Leggo articoli e dichiarazioni su una signora che ha passato un brutto momento.
Mettiamola così: la paziente non è guarita. E’ andata in remissione completa, cioè non esistono più cellule maligne rilevabili con i comuni mezzi diagnostici. La guarigione si ha se la remissione completa dura per diversi anni.

Consola sapere che i VIP della TV, quando colpiti personalmente, vanno dai migliori medici a disposizione, si curano e ne seguono i consigli. Non usano rimedi strani come veleno di scorpione o acqua sporca, anche se li hanno difesi in passato contro ogni evidenza scientifica.

Nel frattempo auguri di una guarigione duratura.

Leave a Comment : more...

Egizio di Torino, polemica e fake news

Posted by on February 12th, 2018 at 15:16:37, under Elezioni 2018, politics, shared, Twit

Premesso che è opportuno che i tecnici non facciano politica, almeno finché hanno un ruolo tecnico, la discussione feroce tra direttore museo Egizio di Torino e FdI è qualcosa che rientra nella dialettica che ci può stare tra persone che la pensano diversamente in merito ai criteri con cui fare gli sconti.

Quello che è andato un po’ fuori dalle righe è un comunicato in cui si “minacciava”, in caso di vittoria, una nuova legge sullo spoil system con vincoli di merito e trasparenza, spoil system che può valere per i tecnici ministeriali, non per quelli dipendenti da una fondazione privata. Tale comunicato, lessicalmente ambiguo, ha dato ai titolisti l’opportunità di fare il titolo a effetto su una presunta volontà di cacciare il direttore del Museo Egizio.

Si sa che i politici e molti altri leggono i titoli e non il testo, quindi da lì polemiche a non finire, accuse, randellate, chiarimenti. In un mondo dove la sinistra sta cercando disperatamente di nascondere le proprie fratture multiple e il forte odore di disfatta, tale polemica casca a fagiolo.

Riteniamo questa frase di Crosetto, rientrato da poco in politica come coordinatore di FdI, come il chiarimento definitivo. Speriamo non ne servano altri.

 

PS: secondo noi quel testo era più mirato ai tecnici ministeriali e a un loro comunicato di solidarietà non indispensabile.
 I tecnici devono fare i tecnici, non i politici. Mai devono entrare in una campagna elettorale … loro non devono raccogliere voti, ma servire il cittadino al meglio, nelle loro capacità e funzioni.
Unica eccezione se il politico palesemente invade il loro campo per dire cavolate – affermando per esempio che vaccinare i bambini è cosa dannosa. In tal caso devono intervenire con il randello per ripristinare la verità dei fatti.

Leave a Comment :, , , , , more...

Meglio tardi che mai

Posted by on February 8th, 2018 at 15:35:02, under italian, politics, shared, Twit

Ieri, a distanza di ben quattro giorni dal raid nazista di Macerata, un ministro si è degnato di fare quello che avrebbero dovuto fare tutte le istituzioni a caldo:

  • visita ai feriti in ospedale;
  • punto della situazione in procura;
  • telefonata (meglio sarebbe stato visita) alla famiglia della ragazzina uccisa, presa a pretesto dal nazista per sparare su gente di colore innocente
  • invito a non diffondere particolari macabri su questo delitto

Il ministro si chiama Orlando, rappresenta il governo ed è la prima istituzione a compiere tali passi. Sindaco? Non pervenuto.
Prima solo il ministro Martina era andato in zona, a visitare la sede PD, anch’essa fatta bersaglio dal nazista armato.

E’ tardi, molto tardi.

(continue reading…)

Leave a Comment :, , , , , more...

Fassino esiliato e paracadutato a Modena

Posted by on January 28th, 2018 at 17:29:45, under Elezioni 2018, italian, politics, shared, Twit

Piero Fassino

Piero Fassino

Strano il destino di Piero Fassino, ex ministro della giustizia, del commercio con l’estero, ex sindaco di Torino ed ex capo del PDS (2001-2007).

In Piemonte non c’è posto per lui, a Torino tantomeno … meglio paracadutare un avvocato e un ministro dell’economia che tanto ha fatto soffrire i piemontesi (come tutti gli italiani).

Nell’uninominale per lui non c’è posto né in Piemonte né altrove. Eppure il personaggio è nato ad Avigliana (collegio di Collegno), ha sviluppato la sua carriera politica a Torino facendosi tutto il cursus honorum. Poi è salito a livello nazionale.

Gli trovano un posto nel proporzionale, in posizione sicura, in quel di Modena come primo della lista. Ora, in un partito come il PD dovrebbero entrare in Parlamento i primi della lista plurinominale e i migliori secondi (3/4 circa dei collegi plurinominali) in base ai quozienti e ai più alti resti. Se uno è eletto in collegio uninominale o in altro collegio proporzionale (c’è un automatismo), si scala.

Fassino tornerà in Parlamento salvo cataclismi (leggi azzeramento del partito), ma che c’azzecca con Modena?

Leave a Comment :, , more...

Notes

Valid XHTML 1.0 Transitional

UserOnline